Accoltella 20 bimbi in una scuola elementare di Pechino: arrestato dalla polizia

E' successo nel distretto di Xicheng. Tre dei piccoli feriti in modo grave, ma non sono in pericolo di vita. L'uomo avrebbe agito con un coltello e un martello

Accoltella 20 bimbi in una scuola elementare: arrestato dalla polizia

Accoltella 20 bimbi in una scuola elementare: arrestato dalla polizia

globalist 8 gennaio 2019
Un uomo ha accoltellato 20 bambini di una scuola elementare, ferendone tre in modo grave, nel distretto di Xicheng, a Pechino. L'aggressore è stato arrestato dalla polizia mentre i bimbi sono stati ricoverati all'ospedale di Xuanwu, alcuni nel reparto di terapia intensiva. I tre piccoli feriti gravemente sono in condizioni stabili e la loro vita non è a rischio.
L'aggressore, fermato grazie all'intervento di un insegnante, è un dipendente della scuola elementare Xuanwu Normal Experimental Affiliated Number One e avrebbe agito con un coltello e con un martello. Ancora non si conoscono i motivi del folle attacco.
"I dettagli non sono chiari", ha scritto sulla piattaforma WeChat un genitore di uno dei bambini feriti. Secondo il racconto di un altro genitore gli studenti sarebbero stati aggrediti durante l'ora di educazione fisica, mentre si stavano esercitando nella corsa all'aperto. A visitare in ospedale i piccoli della scuola elementare è arrivato anche il sindaco della capitale, Chen Jining.