Top

Il lager di Guantanamo resterà aperto per altri 25 anni: Trump cancella la decisione di Obama

L'ex presidente democratico nel 2009 aveva ordinato di chiudere "appena possibile" il campo di prigionia. L'Onu avverte: "le torture nel carcere Usa a Cuba continuano"

Un'immagine di Guantanamo
Un'immagine di Guantanamo

globalist

17 Ottobre 2018 - 07.20


Preroll

Resterà aperta “almeno per altri 25 anni” la controversa prigione Usa di Guantanamo, a Cuba, che il presidente Barack Obama nel 2009 aveva promesso di chiudere. Lo ha annunciato l’ammiraglio John Ring, responsabile del carcere dove vengono detenuti terroristi e dove si trovavo gli accusati per l’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001.
Lo scorso gennaio, il presidente Donald Trump, con un ordine esecutivo ha annullato la promessa di Obama e ha deciso di mantenere Guantanamo aperta, in totale controtendenza con quanto aveva cercato di fare il suo predecessore alla Casa Bianca.
Ring, durante la visita periodica organizzata per i giornalisti dall’esercito Usa ha detto di aver ricevuto l’ordine del Pentagono di tenere aperta la prigione. “Ci hanno detto – ha annunciato Ring – che saremo qui per 25 anni o più: Il Pentagono ci ha inviato un promemoria che dice che il programma è aperto”.
Lo scorso dicembre un esperto dell’Onu, Nils Melzer, ha detto che le torture a Guantanamo sono continuate, almeno nei confronti di un detenuto, Ammar al-Baluchi, sospettato per gli attentati dell’11 settembre.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage