Salvò un bambino: 'Spiderman' Gassama è diventato cittadino francese

L'immigrato del Mali si era arrampicato a mani nude su un palazzo. Ora è stato assunto nei Vigili del Fuoco

Macron e Mamoudou Gassama

Macron e Mamoudou Gassama

globalist 13 settembre 2018

La sua impresa è stata, obiettivamente, straordinaria. Anzitutto per l’altruismo ma anche per l’abilità e la sicurezza con la quale si è arrampicato su un palazzo, proprio come il super-eroe dei fumetti Spiderman: la vita di Mamoudou Gassama è cambiata il 26 maggio scorso a Parigi.
Il 22enne, originario del Mali, non ci aveva pensato due volte e si era arrampicato su un palazzo a mani nude per salvare un bambino che stava per cadere. Il video del suo eroico gesto aveva fatto subito il giro del mondo e il giovane era stato ricevuto dal presidente francese Macron con tutti gli onori.

Non solo Mamoudou era stato inserito nel corpo dei vigili del fuoco, ma, da immigrato clandestino che era, dalla giornata di ieri è stato ufficialmente naturalizzato. Spiderman, come era stato ribattezzato dalla rete, ora ha la nazionalità francese.
Lo scorso 26 giugno il 22enne ha ricevuto un premio anche a Los Angeles in occasione del BET Awards.