Bucano il soffitto del carcere e si danno alla fuga: un'evasione da film

Due detenuti del penitenziario di Colmar, nell'est della Francia, sono fuggiti nella notte tra ieri e oggi dopo aver bucato il soffitto della loro cella e preso la fuga attraverso i tetti

Evasione in Francia

Evasione in Francia

globalist 30 luglio 2018

Un'evasione da film.  Due detenuti del penitenziario di Colmar, nell'est della Francia, sono fuggiti nella notte tra ieri e oggi dopo aver bucato il soffitto della loro cella e preso la fuga attraverso i tetti, da cui si sono poi calati con delle lenzuola annodate. Ad accorgersi dell'accaduto  questa mattina alle 6:30, è stata la guardia carceraria. I due uomini erano stati condannati per furto. A inizio pomeriggio, le ricerche erano ancora in corso. Secondo il giornale Républicain Lorrain, si tratterebbe di due fratelli sulla trentina originari dei Paesi dell'Est. E' invece di circa un mese fa un'altra spettacolare fuga, quella di Redoine Faid, rapinatore specializzato in assalti ai furgoni blindati,fuggito in elicottero dal carcere di Reau, a sud-est di Parigi, con l'aiuto di almeno due complici. Da allora, nonostante sia stato individuato martedì scorso dall'occhio della videosorveglianza a Sarcelles, vicino Parigi, l'uomo più ricercato di Francia non è ancora stato fermato.