Top

Un anziano mangia ostriche crude e muore: erano contaminate

I sintomi sono più comuni sono febbre, diarrea e vomito; in alcuni casi può essere però necessario il ricovero in una struttura ospedaliera per ricevere le cure adeguate.

Ostriche
Ostriche

globalist

20 Luglio 2018 - 09.09


Preroll

Un 71enne è morto dopo aver mangiato alcuni di questi molluschi crudi: è accaduto a Sarasota, in Florida, lo scorso 10 luglio. Il Dipartimento della Salute dello Stato ha confermato che l’uomo è morto due giorni dopo aver consumato un’ostrica cruda contaminata dal ‘Vibrio vulnificus’, batterio anche chiamato ‘mangia-carne’ per la capacità di causare gravi infezioni o lesioni alla pelle. 
I sintomi sono più comuni sono febbre, diarrea e vomito; in alcuni casi può essere però necessario il ricovero in una struttura ospedaliera per ricevere le cure adeguate. La maggior parte delle infezioni legate alle ostriche sono soprattutto a livello gastrointestinale, fa sapere il Centers for Disease Control and Prevention (CDC), secondo quanto riportato dal ‘Time’. Ma nei casi più gravi si possono riscontrare infezioni del sangue e lesioni cutanee. Le infezioni da ‘Vibrio vulnificus’ sono fatali nel 15-30% dei casi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ad ogni modo, hanno fatto sapere funzionari del dipartimento della Salute della Florida, citati dal quotidiano ‘Tampa Bay Times’, “si tratta di infezioni rare che si verificano maggiormente durante i mesi estivi, da maggio a ottobre, quando l’acqua del mare è più calda”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage