Lo smarrimanto del vecchio Mauro, deportato dopo 40 anni di vita negli Usa

I migranti cacciati per ordione di Trump vengono mandati in una struttura di immigrazione a San Salvador

Un deportato dagli Stati Uniti

Un deportato dagli Stati Uniti

globalist 9 luglio 2018

Lui si chiama Mauro Moreno e ha 68 anni. Disperato e smarrito aspetta di essere portato in un rifugio dopo essere stato deportato dagli Stati Uniti in una struttura di immigrazione a San Salvador, nel Salvador.
Sì, perché il compiacente El Salvador è complice nelle sofferenze dei latinos
Moreno è stato deportato dopo aver vissuto negli Stati Uniti per 40 anni. Una vita distrutta dal miliardario xenofobo che non conosce l’umanità e che tratta gli immigrati come criminali o terroristi.
Tante storie sono simili a quella di Mauro.