Top

Il figlio vuole mandare la madre di 92 anni in ospizio: lei l'uccide

Anna Mae Blessing viveva con il figlio di 72 e la sua compagna. Dopo una lite lei ha preso le pistole del marito defunto e ha fato fuoco

Anna Mae Blessing
Anna Mae Blessing

globalist

4 Luglio 2018 - 10.05


Preroll

Vicenda incredibile, ancora una volta legata alla presenza indiscriminata di armi dento le case dei cittadini americani che hanno fatto lievitare il numero delle morti violente: una donna di 92 anni è stata arrestata in Arizona con l’accusa di aver ucciso il figlio di 72 anni che aveva minacciato di trasferirla in una casa di riposo.
Anna Mae Blessing, che aveva vissuto con il figlio e la sua compagna per circa sei mesi a Fountain Hills (un piccolo borgo a una cinquantina di chilometri a nordest di Phoenix), ha detto alle autorità di aver avuto una discussione con il figlio lunedì mattina dopo che si era lamentata del modo in cui veniva trattata e che questo aveva minacciato di trasferirla in una casa di riposo.
Ha quindi riferito di aver preso due pistole che custodiva dagli anni ’70 – una acquistata in un’armeria e una lasciatale dal marito defunto – di averle nascoste nelle tasche della sua vestaglia, quindi di aver affrontato il figlio finendo per esplodere contro di lui diversi colpi. Il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato nella sua abitazione a Fountain Hills.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage