Top

Il Napoli pronto per la rivoluzione Ancelotti mentre Hamsik fa le valigie

Ieri sera l'incontro tra il presidente De Laurentiis e l'allenatore dopo le 48 ore di tempo date a Sarri. Mentre il capitano azzurro ammette di essere in trattativa con un club cinese

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

globalist

23 Maggio 2018 - 07.18


Preroll

Ieri sera il summit a Roma dove ha il quartiere generale la Filmauro, la casa di produzione di De Laurentiis. Sarà con ogni probabilità Carlo Ancelotti il nuovo allenatore del Napoli. Il presidente azzurro ha rotto gli indugi. Secondo indiscrezioni Ancelotti dovrebbe firmare un contratto di due anni con opzione per una terza stagione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

De Laurentiis aveva dato a Sarri le 48 ore di “tempi supplementari” richiesti dal tecnico domenica dopo la partita con il Crotone ma ieri ha deciso di dare un’accelerazione alla trattativa con Ancelotti che il presidente azzurro ha condotto in prima persona già da diverse settimane. E non sarebbe questa l’unica rivoluzione: il capitano Marek Hamsik che proprio oggi ha annunciato il suo probabile addio, ammettendo di essere in trattativa con dei club cinesi: “Ho dato tutto me stesso, forse il percorso al Napoli è giunto alla fine. Mi piacerebbe provare una nuova esperienza, quest’anno c’era la sensazione di poter vincere lo scudetto, c’è delusione per non esserci riusciti. I nostri tifosi lo avrebbero meritato”, le parole del giocatore  affidate al portale slovacco Pravda

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile