Top

Sei bambini sbranati dai cani randagi nell'Uttar Pradesh

Una situazione di grandissimo allarme e terrore. Dallo scorso novembre sono stati 12 i piccoli uccisi da branchi di cani affamatiche scorazzano indisturbati

Allarme in India
Allarme in India

globalist

7 Maggio 2018 - 12.25


Preroll

E’ veramente difficile, raticamente impossibile essere bambini in India. Almeno sei piccoli indiani sono stati sbranati negli ultimi giorni da cani randagi a Sitapur, nello Stato indiano di Uttar Pradesh, in una vicenda che ha generato un’ondata di panico. A quanto si apprende i genitori della zona ormai impediscono ai figli di uscire da soli. La situazione è giunta ad un livello di emergenza tale, riferisce oggi Ndtv, che la frequenza nelle scuole si è ridotta, la polizia ha dovuto inviare un numero maggiore del solito di agenti in pattugliamento, mentre i contadini che lavorano ni campi escono di casa con bastoni e perfino armi da fuoco. Oltre alle sei piccole vittime degli ultimi giorni, altri sei bambini sono stati uccisi dai cani randagi dal novembre scorso, mentre squadre di accalappiacani, giunte da Lucknow, capitale dell’Uttar Pradesh, hanno catturato nel fine settimana 22 animali

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile