Top

Nuove provocazioni: presidio fascista al confine franco-italiano di Nevache

Una trentina di militanti di Defend Europe controlla il passaggio. La polizia francese sta lasciando loro mano libera

Fascisti al confine tra Francia e Italia
Fascisti al confine tra Francia e Italia

globalist

22 Aprile 2018 - 09.49


Preroll

Una vergogna. Mentre – al di là di qualche chiacchiera – le autorità francesi e quelle italiane fanno spallucce perché contro i fascisti nessuno alza mai un dito: Daniele Viotti, parlamentare europeo piemontese del gruppo Socialisti e Democratici è andato al confine tra Italia e Francia per capire cosa stia avvenendo nei pressi di Bardonecchia.
Il parlamentare ha diffuso una serie di foto e scritto in un tweet: “A Nevache, confine franco italiano, ci sono tre suv, una trentina di militanti di Defend Europe, gruppo francese di estrema destra che vuole chiudere le frontiere. Il capo di questo gruppetto è venuto a chiedermi chi fossi e mi ha dato un minuto di tempo per andarmene. Ovviamente gli ho risposto di no. Il controllo esiste ed è fatto da un gruppo di persone che agisce in libertà. Sono presenti molti giornalisti francesi, ma l’unica auto della polizia francese se n’è andata”.
Un altro brutto segnale.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage