Top

Puigdemont ripropone Sanchez presidente della Generalitat: ma è in carcere preventivo

Nel frattempo però, ricorda Puigdemont, la Commissione dei diritti umani dell'Onu ha chiesto alla Spagna di tutelare i suoi diritti civili e politici.

Jordi Sanchez
Jordi Sanchez

globalist

5 Aprile 2018 - 10.05


Preroll

Il presidente deposto catalano Carles Puigdemont ha riproposto in una lettera dal carcere tedesco in cui è detenuto da due settimane la candidatura del leader indipendentista Jordi Sanchez alla presidenza della Generalità. Il tribunale supremo spagnolo aveva impedito il mese scorso a Sanchez, in carcere preventivo a Madrid, di presentarsi all’elezione. Nel frattempo però, ricorda Puigdemont, la Commissione dei diritti umani dell’Onu ha chiesto alla Spagna di tutelare i suoi diritti civili e politici.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ricordiamo che la Procura generale del Land dello Schleswig-Holstein ha richiesto al Tribunale superiore l’estradizione in Spagna di Carles Puigdemont. È il primo passo formale verso la consegna alla giustizia spagnola dell’ex presidente della Generalitat de Catalunya: ora spetterà all’organo di secondo grado del Land decidere, entro un massimo di 60 giorni, se avallare o meno la richiesta.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile