Top

Per una foto segnaletica le obbligarono a togliere il velo: risarcite tre musulmane

A ciascuna di loro andranno 60 mila dollari. Da quel'episodio la polizia nella metropoli americana ha cambiato le regole delle sue procedute di identificazione.

<picture> Per una foto segnaletica fu imposto loro di togliere il velo: risarcite tre musulmane </picture>
Per una foto segnaletica fu imposto loro di togliere il velo: risarcite tre musulmane

globalist

1 Marzo 2018


Preroll

La città di New York ha accettato di pagare un indennizzo di 180.000 dollari a favore di tre donne che erano state costrette dagli agenti di polizia a rimuovere il velo quando, dopo un arresto, erano state sottoposte alle procedure di idetificazione, tra cui le foto segnaletiche. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

A ciascuna delle tre donne saranno dati sessantamila dollari, dopo che un accordo in tal senso è stato raggiunto all’inizio di questa settimana in un tribunale federale di Brooklyn, dove erano stati eseguiti i tre arresti.
”E’ un passo nella giusta direzione”, ha detto l’avvocato delle tre donne, Tahanie Aboushi, sottolineando lo “sforzo congiunto” che era stato fatto per migliorare il “manuale” della polizia.
“La risoluzione di questi casi era nel miglior interesse di tutti gli interessati”, ha commentato una portavoce del Servizio giudiziario di New York.
Due donne erano state arrestate nel 2015 e la terza nel 2012 e congiuntamente avevano fatto causa contro il Comune e la polizia di New York.
Da allora, la NYDP (il dipartimento di polizia di New York) ha ricevuto nuove istruzioni: i detenuti che indossano per motivi religiosi degli indumenti che ne coprano la testa o il volto, come nel caso dell’hijab, hanno l’opportunità di andare in una stanza separata per la fotografia segnaletica affidata ad un agente del suo stesso sesso.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage