Il retroscena: "Alla Casa Bianca Trump è definito un idiota"

Nuove indiscrezioni sul libro di Michael Wolff che ha raccolto testimonianze dell'entourage del presidente negli ultimi mesi.

La copertina del libro "Fire and Fury" di Michael Wolff

La copertina del libro "Fire and Fury" di Michael Wolff

globalist 5 gennaio 2018

"Tutti alla Casa Bianca pensano che Donald Trump sia un cretino, un idiota". Lo ha afferma Michael Wolff, autore del libro che in queste ore sta andando a ruba in tutte le le librerie di Washington dove è già disponibile, "Fire and Fury". Il libro è incentrato sulla Casa Bianca di Trump, e raccoglie testimonianze raccolte negli ultimi mesi. "Tutti quelli che circondano il presidente mettono in dubbio la sua capacità di governare, lo descrivono come un bambino. Intendono dire che ha bisogno di gratificazione immediata. Tutto ruota intorno a lui, tutti dubitano della sua intelligenza. E' un uomo che ha meno credibilità, forse, di qualsiasi altra persona mai apparsa sulla Terra. Non legge. Non ascolta. E' come un flipper".


Libro a ruba a Washington - Non tutte le librerie di Washington hanno ricevuto le copie di "Fire and fury". Ma dove è a disposizione tutti i volumi sono stati riservati in anticipo o sono andati a ruba in breve tempo. E' il caso della storica libreria indipendente Kramerbooks a Dupont. La libreria della grande catena Barnes and Nobles ad Arlington, Virginia, a due passi dalla capitale, ha riferito che tutte le copie sono state prenotate nei giorni scorsi e che i numerosi clienti entrati dovranno attendere i rifornimenti.