Top

Migliaia di bambini del Terzo Mondo muoiono a causa di medicinali contraffatti

La denuncia è dell'Oms, che ha istituito un centro per monitorare il fenomeno, che ha un giro di trenta miliardi di dollari all'anno.

Bimbo vaccinato
Bimbo vaccinato

globalist

29 Novembre 2017 - 08.08


Preroll

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), l’11% dei medicinali disponibili nei Paesi in via di sviluppo sono contraffatti e, probabilmente, sono responsabili della morte di decine di migliaia di bambini colpiti  da malattie come la malaria e la polmonite.
Gli esperti dell’Oms hanno controllato circa 100 studi su oltre 48.000 farmaci, arrivando a conclusioni drammatiche., Come quella secondo cui le medicine per combattere la malaria e le infezioni batteriche hanno rappresentato il 65% dei prodotti contraffatti.
Gli scienziati dell’Università di Edimburgo, incaricati dall’Oms di eseguire uno studio su questo problema, hanno calcolato che ogni anno tra 72.000 e 169.000 bambini muoiono di polmonite dopo aver ricevuto medicinali contraffatti. Poi, per l’Oms, ogni anno vengono spesi 30 miliardi di dollari per acquistare farmaci contraffatti.
Nel 2013, l’OMS ha istituito un sistema di sorveglianza che ha rilevato circa 1.500 farmaci problematici, compresi vaccini o prodotti per il trattamento di malattie cardiache, cancro e meningite.
L’agenzia ha anche rivelato che il database ha salvato la vita di diversi bambini in Paraguay quando un’analisi ha scoperto che un medicinale contaminato contenuto in un prodotto anti-influenza ha ucciso 60 adulti in Pakistan pochi mesi prima.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage