Top

La vittoria in Brasile di Vettel aumenta i rimpianti per una stagione con troppi alti e bassi

La macchina ha marciato benissimo, consentendo al tedesco una gara sempre al comando. Ma Hamilton, con la sua rimonta, ha dimostrato di essere ancora il migliore

Vettel con Bottas
Vettel con Bottas

globalist

13 Novembre 2017 - 13.03


Preroll

La vittoria di Sebastian Vettel in Brasile ha detto un paio di cose di cui Segio Marchionne dovrebbe tenere conto. La prima, più evidente, è che la Ferrari c’è, sia come motoristica (o come la chiamano ora) che a livello di telaio. La seconda è che Vettel, quando non è sotto pressione, rende al meglio. La terza è che, per la prima volta da troppi anni, la Rossa è sembrata vicina, ma non ancora appaiata, alla Mercedes. E questo un po’ aumenta il rimpianto per alcuni errori (anche se non c’è la controprova), che. se evitati, avrebbero consentito alla casa di Maranello di combattere sino alla fine per il titolo.
Ieri, a Interlagos, la Rossa ha marciato come un orologio, non creando alcun problema a Vettel che, andato in testa subito (dopo avere fatto in partenza un boccone di Bottas), ha condotto la gara sempre con un rassicurante cuscinetto tra lui e la Mercedes del finlandese. Frutto della bontà della macchina, ma probabilmente più perché, levatosi purtroppo dalle spalle il peso di competere con Hamilton, il tedesco ha girato senza sbavature, prendendosi pochissimi rischi e disegnando le curve alla perfezione. 
Quando la stagione si concluderà, la Ferrari dovrà essere già pronta a programmare il futuro, come sta probabilmente già facendo. Un futuro che tutti, anche chi non tifa per la Ferrari ma per lo sport, sperano essere migliore.
I piloti ci sono (anche se da Raikkonen ci si aspetta sempre di più di quel che fa), il motore pure, forse difetta l’affidabilità, ma qui si entra nel campo dell’imponderabile.
Resta il fattore ‘Hamilton’ che, sulla Mercedes, fa mirabilie e che, anche quanto si crea problemi da solo, sembra farlo solo per sorprendere tutti per come reagisce.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage