Fuori dal finestrino in topless: la vacanza della turista russa finisce in tragedia

Incidente nella Repubblica Dominicana: vittima Natalia Borodina di 37 anni, in vacanza con una amica. Aveva consumato droga

Natalia Borodina

Natalia Borodina

globalist 13 ottobre 2017

Purtroppo non è il primo caso di euforia che diventa tragedia: una bravata finita in tragedia è quanto accaduto in Repubblica Dominicana a Natalia Borodina, cittadina russa di 37 anni, che si trovava nel Paese in vacanza con il figlio e una sua amica.
La donna, racconta il sito Infobae, si era sporta a seno nudo dal finestrino dell'auto sulla quale viaggiava ed è morta dopo avere sbattuto contro un cartello stradale. La tragedia è stata documentata in un video che l'amica, alla guida del mezzo, stava realizzando con il proprio cellulare.
Il fatto è accaduto martedì, quando le due donne hanno deciso di fare un'escursione fuori da Punta Cana. Aveva piovuto molto, e la polizia sostiene che le donne avessero consumato della droga.
A un certo punto, Borodina si è tolta la parte superiore del bikini e ha cominciato a ballare, mentre l'amica alla guida filmava tutto. Mentre Borodina era fuori dal finestrino, l'amica ha perso il controllo dell'auto e Borodina ha sbattuto la testa su un cartello ed è caduta in strada.
La donna è stata portata in ospedale ma non c'è stato nulla da fare ed è deceduta dopo poche ore.