Top

Doping: indagati Magnini e Santucci, star del nuoto azzurro

I due nuotatori sono coinvolti in un'inchiesta che riguarderebbe il loro medico nutrizionista, Guido Porcellini. Un atto dovuto della Procura Antidoping ma che getta un'ombra sul mondo del nuoto

Filippo Magnini in vasca
Filippo Magnini in vasca

globalist

6 Ottobre 2017 - 16.15


Preroll

Fu la Procura di Pesaro ad aprire un’inchiesta nei confronti del medico nutrizionista Guido Porcellini, una “star” nel mondo del nuoto. Ora la Procura Antidoping (Nado – National Anti-Doping Organizations), ha indagato nuotatori azzurri Filippo Magnini e Michele Santucci contestando loro la violazione degli art.2.2 (uso o tentato uso di sostanze dopanti) del codice Wada. A quanto si apprende si tratterebbe, comunque, di un atto dovuto del Nado dopo che i nomi dei due nuotatori erano finiti nell’inchiesta sul nutrizionista circa un presunto commercio di anabolizzanti e sostanze contraffatte provenienti dalla Cina.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage