Top

Il dna non corrisponde: il governatore del Missouri sospende una condanna a morte

A poche ore dall'esecuzione il colpo di scena: Marcellus Williams era accusato di aver ucciso un uomo nel 1998

Il dna non corrisponde: il governatore del Missouri sospende una condanna a morte

globalist

22 Agosto 2017 - 21.25


Preroll

Non siamo ancora al “nessuno tocchi Caino”, ma almeno un po’ di prudenza e garantismo prima di far morire una persona: il governatore del Missouri, Eric Greitens, ha concesso una sospensione dell’esecuzione di Marcellus Williams, dopo che gli avvocati difensori del 48enne hanno presentato una nuova prova: il Dna sull’arma del delitto infatti non corrisponderebbe a quella di Williams.

L’esecuzione era prevista per il 22 agosto alle 18. “Una sentenza di morte è l’ultima punizione”, ha detto il governatore in una nota, confermando la nomina di una commissione d’inchiesta per indagare sul caso.
Williams è stato condannato a morte nel 2001 per aver ucciso a coltellate ex reporter Lisha Gayle, 42, nella sua casa di University City il 11 agosto 1998.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile