San Antonio, 8 immigrati trovati morti in un camion. Tra loro anche 2 bambini

Il Capo della Polizia: "Siamo stati fortunati a non aver trovato 38 cadaveri". Arrestato il conducente del veicolo

Il Capo della Polizia di San Antonio: "Sono morti solo in 8, siamo stati fortunati"

Il Capo della Polizia di San Antonio: "Sono morti solo in 8, siamo stati fortunati"

Desk 23 luglio 2017

Stipati come neppure le bestie vengono ammassate, in uno spazio angusto e senza ossigeno. Sono morte così otto persone, tra cui due bambini, a San Antonio in Texas, ma il numero potrebbe essere destinato a crescere. Si tratta infatti del primo bilancio, quello provvisorio, dell'ultimo caso di immigrazione clandestina avvenuto nel Lone Star State. Secondo FoxNews, in un camion con rimorchio, parcheggiato nei pressi di un Wal-Mart della città texana, la polizia ha trovato, oltre agli otto cadaveri, altre 30 persone, tra cui 20 in gravi condizioni per disidratazione e cedimento del cuore.


Gli agenti non hanno specificato da dove provenisse il camion, ma hanno comunicato che l'autista è stato arrestato. Il Dipartimento per l'Immigrazione sta cercando di stabilire lo status degli immigrati.


Il Capo della Polizia di San Antonio, William McManus, ha rivelato in conferenza stampa che la segnalazione è arrivata da un dipendente del Wal-Mart, che sarebbe venuto in contatto con uno dei clandestini, che gli chiedeva acqua. Molti altri potrebbero essere fuggiti a piedi nei boschi vicini.


"Siamo stati fortunati a non aver trovato 38 cadaveri chiusi nel camion" ha aggiunto McManus