Top

Gerusalemme: metal detector nella Città Vecchia e divieto per chi ha meno di 50 anni

Per prevenire disordini oggi durante le preghiere del venerdì la polizia di Gerusalemme ha intanto adottato misure di emergenza

Città Vecchia chiusa chi ha meno di 50 anni
Città Vecchia chiusa chi ha meno di 50 anni

globalist

21 Luglio 2017 - 09.18


Preroll

La polizia di Gerusalemme ha adottato misure di emergenza per prevenire disordini oggi durante le preghiere del venerdì: il governo israeliano ha deciso la scorsa notte che i metal detector alla Spianata delle Moschee non saranno per il momento rimossi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’ufficio del premier Benyamin Netanyahu, scrive Haaretz, ha precisato che «Israele resta vincolato dallo status quo sul Monte del Tempio (spianata delle Moschee, ndr) e alla libertà di culto nei Luoghi santi. Il Consiglio di difesa autorizza la polizia a prendere ogni decisione per garantire il libero accesso ai luoghi santi, assicurando la sicurezza e l’ordine pubblico».

Middle placement Mobile

In particolare – ha reso noto una portavoce – l’ingresso in Città Vecchia e alla Spianata delle moschee sarà limitato ai musulmani di età superiore ai 50 anni, mentre per le donne non ci sono limitazioni. «Sappiamo – ha precisato – che elementi estremisti vogliono infrangere l’ordine pubblico ricorrendo a violenze». Ieri in quella zona si sono verificati incidenti.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage