Top

L'accusa dei genitori del bimbo malato: "Charlie Gard è prigioniero dello Stato"

Nelle prossime ore missione a Londra dello staff medico americano, che sta sperimentando una cura alternativa per la malattia del piccolo

Una chance per Charlie Grad negli Usa. La chiedono i genitori
Una chance per Charlie Grad negli Usa. La chiedono i genitori

Desk

16 Luglio 2017 - 17.15


Preroll

Prigioniero dello Stato e del servizio sanitario nazionale britannico perché i suoi genitori non sono ricchi. Alza i toni  Alasdair Seton-Marsden, portavoce del papà e della mamma di Charlie Gard, il bambino inglese di 11 mesi afflitto da una rara e grave malattia, a cui i medici del Great Ormond Street Hospital di Londra hanno chiesto nei mesi scorsi di staccare la spina contro il volere dei genitori. Alla vigilia di una giornata forse decisiva per la riapertura del caso dinanzi all’Alta Corte britannica, i  Gard premono perché a Charlie venga data un’altra possibilità e sia sottoposto a una terapia alternativa, come quella in via di sperimentazione negli Usa. Proprio la possibilità di tentare la cura sperimentale americana sara’ al centro nelle prossime ore di una missione chiave a Londra di Michi Hirano, professore di neurologia alla Columbia University di New York, che la sta mettendo a punto da qualche tempo.
Hirano è atteso in Gran Bretagna con altri luminari internazionali – fra cui uno del Bambin Gesu’ di Roma – per visitare Charlie ed essere poi sentito da Nicholas Francis, il giudice dell’Alta Corte che nei mesi scorsi aveva dato il via libera ai medici del Great Ormond. Negli ultimi giorni la dicisione è stata congelata, sullo sfondo di una campagna internazionale a sostegno delle speranze dei genitori, Chris Gard e Connie Yates. Il giudice ha dunque aperto uno spiraglio alla possibilita’ di riesaminare il suo stesso verdetto. La decisione definitiva potrebbe arrivare da qui a una decina di giorni, secondo le previsioni dei media britannici. La speranza dei genitori è quella di consentirne il trasferimento del bambino negli Usa per tentare un’ultima chance, laddove gli specialisti stranieri fossero in grado di convincere Francis sull’esistenza di una minima probabilità di successo.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile