Top

Xavier Jugele ha sposato post-mortem il suo compagno: fu ucciso da un jihadista

Una cerimonia davcanti a pochissime persone: il poliziotto fu vittima nell'attentato del 20 aprile sugli Champs-Elyse'es

Etienne Cardiles parla ai funerali del suo compagno Xavier Jugele
Etienne Cardiles parla ai funerali del suo compagno Xavier Jugele

globalist

31 Maggio 2017 - 10.32


Preroll

Xavier era un poliziotto speciale. Perché oltre al suo lavoro era impegnato nel sociale; faceva volontariano, aiutava i migranti e era in prima fila per i diritti civili.
Era gay e aveva un compagno. Vivevano insieme come una normalissima coppia: Francois Hollande, ex presidente della Repubblica e Anne Hidalgo, sindaca di Parigi, hanno assistito ieri sera alle nozze postume di Xavier Jugele, il poliziotto ucciso nell’attentato del 20 aprile sugli Champs-Elyse’es, con il suo compagno Etienne Cardiles.
Una cerimonia discreta di cui ha dato notizia a cose fatte solo il quotidiano Le Parisien che ha affermato che il matrimonio si è svolto alla presenza di pochissime persone tra cui diverse autorità. Era presente anche il ministro dell’Interno Ge’rard Collomb.
La cerimonia si è svolta nella sede del comune del XIV arrondissement di Parigi

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage