No all'oleodotto: passata la tempesta di neve riparte la lotta dei Sioux

Con i nativi americani protestano gli ambientalisti e i veterani di guerra: tutti insieme contro uno scempio

La protesta dei Sioux e dei veterani di guerra

La protesta dei Sioux e dei veterani di guerra

globalist 11 dicembre 2016

Pensavate che fosse tutto finito? E invece no. Passata la bufera di neve i Sioux, gli ambientalisti e i veterani di guerra sono tornati a protestare in Nord Dakota contro l'oleodotto che dovrebbe devastare l'ambiente e passare sulle terre sacre dei nativi americani.
Innalzaldo la bandiera americana la protesta è continuata nel campo Oceti Sakowin.