Top

Siria, raid dei ribelli su una scuola: morti 5 bambini

Il bombardamento è avvenuto a Daraa, nel sud del Paese in mano alle forze governative.

Siria, immagine d'archivio
Siria, immagine d'archivio

globalist

11 Ottobre 2016 - 15.56


Preroll

Cinque minori sono rimasti uccisi in un raid aereo che ha preso di mira una scuola nel sud della Siria, saldamente in mano alle forze governative. A riferire dell’ennesima tragedia nel Paese mediorientale è l’agenzia ufficiale Sana e l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus). Le fonti hanno spiegato che cinque minori sono morti nel bombardamento a Daraa, capoluogo meridionale conteso tra insorti e lealisti. Il bombardamento con mortai è partito da una zona controllata dai gruppi armati delle opposizioni. I feriti dell’attacco sono 25, alcuni dei quali sono in gravissime condizioni. Tra i feriti ci sono anche 15  bambini.

OutStream Desktop
Top right Mobile

E anche nelle zone vicine ad Aleppo si continua a morire: un kamikaze ha infatti provocato la morte di almeno 30 persone e il ferimento di un numero imprecisato di vittime. L’attacco compiuto e rivendicato dallo Stato islamico è avvenuto in un villaggio vicino alla città di Manbech.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage