Top

Epurazione preventiva, Erdogan rimuove i sindaci filo-curdi: andava fatto prima

In 28 municipalità della Turchia sono stati commissariati i primi cittadini eletti con il partito Hdp, accusati di 'terrorismo' e sostegno al Pkk.

Recep Tayyip Erdogan
Recep Tayyip Erdogan

globalist

12 Settembre 2016 - 12.20


Preroll

Sono stati commissariati 28 primi cittadini turchi, democraticamente eletti. I sindaci accusati di terrorismo di 28 municipalità della Turchia, prevalentemente nel sud-est curdo, andavano rimossi prima. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, commentando la nomina di ieri di commissari governativi al posto degli amministratori eletti di 24 municipalità guidate dal partito filo-curdo Hdp, accusati di sostegno al Pkk, e di altre 4 ritenute legate alla presunta rete golpista di Fethullah Gulen. La decisione, resa possibile da un decreto dello stato d’emergenza, ha scatenato scontri e dure proteste.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage