Top

Kiev censura le tv russe in Ucraina: pericolose

Le tensioni tra Ucraina e Russia si trasferiscono anche nel settore delle telecomunicazioni: una vera e propria 'guerra mediatica'.

Kiev censura le tv russe in Ucraina: pericolose

Desk2

10 Settembre 2014 - 20.49


Preroll

Una lista composta da 15 televisioni russe che, secondo le autorità, non possono trasmettere i loro contenuti in Ucraina. La decisione arriva direttamente dal Consiglio nazionale per la radiotelevisione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nell’elenco risultano inseriti il canale ORT, la all news Russia 24, il principale emittente privato NTV, ma anche web-TV Lifenews e il canale pubblico russo in lingua inglese Russia Today. Con questa delibera praticamente l’intera produzione televisiva russa viene letteralmente vietata in Ucraina.

Middle placement Mobile

La polizia ucraina è stata incaricata di monitorare, cercare e reprimere la diffusione illegale delle TV russe. In particolare i blitz della polizia si svolgeranno regolarmente nei luoghi del ritrovo di massa della cittadinanza hotel, camping, club privati e circoli culturali per far cessare un’ipotetica diffusione dei programmi tv tra le reti a circuito chiuso, via cavo e via internet.

Dynamic 1

Inoltre per bloccare la diffusione del segnale delle TV russe via satellite le autorità ucraine hanno ripristinato i vecchi disturbatori del segnale radio e tv dell’epoca sovietica quando venivano usati per censurare le emittenti radio straniere in lingua russa.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage