Top

Le Pussy Riot nel gulag: ecco le foto

Le immagine delle due ragazze della band punk dalla colonia penale in Mordovia. Gelo, sveglia la mattina alle sei e tutto il giorno a cucire uniformi per la polizia.

Le Pussy Riot nel gulag: ecco le foto

Desk

20 Novembre 2012 - 20.13


Preroll

Cappello grigio di lana e le mani infilate nel lungo cappotto verde invernale. Ecco le prime foto del volto più famoso delle Pussy Riot, Nadezhda Tolokonnikova, pubblicate dal giornale russo Izvestia, dalla colonia penale in Mordovia nella parte orientale della Russia europea, a circa 500 chilometri da Mosca. Quaranta detenute in tutto il campo, trenta gradi sotto zero e visite familiari quattro volte l’anno. Sveglia la mattina alle 6 e fino alle 17 cucire guanti e uniformi per la polizia russa. E così sarà per almeno due anni.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Intanto le due ragazze appartenenti attualmente in carcere hanno deciso di cambiare avvocato rivolgendosi al legale che ha ottenuto la liberazione della loro compagna. Nadezhda Tolokonnikova, Maria Alyokhina e Yekaterina Samutsevich sono state condannate lo scorso mese di agosto a due anni di prigione per aver cantato una canzone contro il presidente Vladimir Putin all’interno di una Cattedrale di Mosca.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage