Il consigliere Figc Lo Monaco: "Juventus-Napoli sarà rinviata"

Nessun dietrofront stamattina per il Napoli, che ha deciso di non partire per Torino dopo il provvedimento della Asl. I partenopei saranno in quarantena da stasera nel centro sportivo

Napoli

Napoli

globalist 4 ottobre 2020
Con una dichiarazione rilasciata a Radio Kiss Kiss, il consigliere della Figc Pietro Lo Monaco annuncia il rinvio della partita di stasera tra bianconeri e azzurri: "Si va verso questa strada, Juventus-Napoli sarà rinviata a data da destinarsi. La circolare del 2 ottobre della Lega Calcio parla chiaro. Il provvedimento dell’Asl è legittimo, la norma è chiara”.
Il Napoli non ha cambiato idea dalla decisione presa ieri sera, continua dunque la querelle tra chi vuole il 3-0 a tavolino, chi si presenterà legalmente in campo, chi vuole la partita rinciata e chi dà ragione alla Asl.
La squadra è ancora in isolamento per i contatti diretti dei giocatori con Zielinski ed Elmas, i due positivi al Covid e non è prevista una partenza per Torino per giocare il match contro la Juve.
Stasera o al massimo nella giornata di domani il Napoli andrà in ritiro a Castel Volturno, sede del centro d'allenamento, dove trascorrerà la quarantena imposta dalla Asl Napoli 1. Staff tecnico e giocatori alloggeranno nell'hotel adiacente il centro sportivo che non potranno lasciare fino al termine della clausura.
Domani mattina tutti si sottoporranno a un nuovo tampone.
Fonti del club azzurro, inoltre, ricordano che la trasferta sarebbe la perfetta replica del viaggio del Genoa verso il San Paolo una settimana fa, con due positivi lasciati a casa e un focolaio esploso nei giorni dopo la partita.