La squadra italiana più famosa al mondo

Grazie ad operazioni di mercato eccellenti, ad una striscia di vittorie incredibile e ad operazioni molto importanti a livello di immagine, la Juventus è la squadra italiana più famosa al mondo.

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo

globalist 23 luglio 2020

L’Italia calcistica ha sempre portato nel mondo celebrità, sia a livello di club sia a livello di giocatori. Palloni d’oro, grandi campioni, squadre vincenti e in grado di raggiungere triplete: il calcio italiano è molto conosciuto in tutto il mondo ed è uno dei campionati più apprezzati in assoluto. Anche se la Serie A nell’ultimo decennio ha vissuto un calo di visibilità, grazie ad alcuni acquisti e alla rinascita di alcune squadre è tornata al centro dell’attenzione mondiale.


Oggigiorno il calcio è anche e soprattutto un fattore di marketing, di immagine e di popolarità. Le squadre, specialmente le big, non si limitano più al proprio Paese, ma cercano di raccogliere tifosi anche da Paesi stranieri: basti pensare all’estremo oriente, che rappresenta uno dei principali mercati su cui puntare per il futuro.


Ma qual è la squadra italiana più famosa nel mondo?


Juventus, la squadra più tifata e seguita nel mondo


Grazie ad operazioni di mercato eccellenti, ad una striscia di vittorie incredibile e ad operazioni molto importanti a livello di immagine, la Juventus è riuscita a piazzarsi negli ultimi anni come la squadra italiana più famosa al mondo.


Anzitutto, è la più tifata: può vantare su 110 milioni di tifosi in tutto il mondo, contro ad esempio gli 82 milioni del Milan e i 70 milioni dell’Inter. Ma sono anche i numeri sui social a parlare (come espresso in questo website), che mai come oggi rivestono un’importanza fondamentale nell’affermazione di un brand: 41 milioni di follower, contro i 7,9 del Milan, i 5,3 dell’Inter e i 3,3 della Roma, vale a dire le altre big del campionato italiano.


Oggi la Juventus rappresenta a tutti gli effetti una multinazionale, un’azienda che è riuscita ad affermare la propria immagine in tutto il mondo e che sta riuscendo a conquistare nuove frontiere, come l’estremo oriente già citato o il mercato americano, molto attivo nel calcio da qualche anno.


I motivi del successo


I motivi del successo a livello di brand mondiale sono molteplici. Anzitutto, va considerato il ciclo di vittorie in campionato consecutive che i bianconeri sono riusciti a conquistare a partire dalla stagione 2011/2012: 8 scudetti di fila hanno attirato l’attenzione di tutto il mondo su questa squadra estremamente vincente.


Ma vanno considerate anche determinate operazioni importanti. Alcune su tutti: la costruzione del nuovo stadio e il continuo ammodernamento dello stesso, la firma di collaborazioni e sponsorizzazioni di grosso calibro come Jeep e Allianz, e soprattutto l’acquisto di Cristiano Ronaldo, un’autentica azienda vivente che ha contribuito ad aumentare la visibilità della Juventus in tutto il mondo. La Juventus è destinata comunque a crescere ulteriormente nei prossimi anni, se riuscirà a restare su questo pattern comunicativo e se riuscirà a proseguire nella propria strada di vittorie.


Ciò che potrebbe mancare alla Juventus per affermarsi al 100% e superare anche altre squadre più tifate è la vittoria in campo europeo, che manca da molti anni e che è stata sfiorata tra il 2015 e il 2017 in due occasioni.