Tenta di imbrogliare al test antidoping e risulta 'incinto': squalifica per Dj Cooper

Il cestista Dj Cooper ha scambiato le sue provette con quelle di un'amica incinta: multa da pagare e squalifica per due anni

Dj Cooper

Dj Cooper

globalist 4 agosto 2019

Già cercare di frodare il rigidissimo sistema antidoping è incredibilmente rischioso. Ma se poi si commettono errori come quello del cestista statunitense Dj Cooper, si diventa veramente ridicoli: il 28enne playmaker ex Panathinaikos che stava per ottenere la cittadinanza bosniaca per giocare nel Gerasimenko ha infatti scambiato le provette con le sue analisi con quelle di un'amica, che però era incinta, risultato che è venuto fuori dagli esami e che ha immediatamente smascherato il goffo tentativo di Cooper di frodare la Fiba (International Basket Federation). 
La cosa costa cara a Cooper: è stato infatti squalificato per due anni e dovrà pagare una pesante multa.