De Magistris: potevano sospendere Inter-Napoli in un paese che vive di razzismo di Stato?

Anche il sindaco di Napoli sdegnato per i cori razzisti rivolti a Kalidou Koulibaly e la decisione di non sospendere la partita

De Magistris

De Magistris

globalist 27 dicembre 2018
Le scude del sindaco di Milano Sala e lo sdgno di quello di Napoli: "Poteva mai essere sospesa la partita Inter-Napoli in un Paese che vive sempre più di razzismo di Stato e che vede nel Governo un ministro dell'Interno che dovrebbe garantire la sicurezza negli stadi ma che cantava qualche anno fa cori razzisti contro i napoletani?".
A chiederlo, in un tweet, è il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, commentando così quanto accaduto ieri sera a Milano durante Inter-Napoli, con i cori razzisti rivolti a Kalidou Koulibaly e la richiesta del Napoli di sospendere la partita