Asamoah si schiera contro il razzismo: "amiamoci gli uni con gli altri"

Il terzino dell'Inter non ha ancora risposto alla proposta di Sala di diventare capitano per la prossima partita ma intanto si schiera contro i cori razzisti a Koulibaly

Kwadwo Asamoah

Kwadwo Asamoah

globalist 27 dicembre 2018
Non ha ancora risposto alla proposta del sindaco Sala di divenatre capitano dell'Inter per la prossima gara, ma intanto il terzino neroazzurro Kwadwo Asamoah si è schierato contro il razzismo che ha sporcato la partita Inter Napoli di ieri, dove un gruppo di ultras di estrema destra capitanati da Daniele Belardinelli, poi morto negli scontri, ha ululato cori razzisti contro il giocatore del Napoli Koulibaly.
Il giocatore ghanese ha postato sul proprio profilo Instagram una foto insieme al difensore del Napoli, accompagnata da un messaggio: ''Amiamoci gli uni con gli altri, bianchi e neri. No al razzismo'', le parole di Asamoah.