Sophia Floersch torna a casa: "sono rinata il 18 novembre, ora inizia un nuovo capitolo"

La 17enne pilota tedesca sopravvissuta a uno spaventoso incidente otto giorni fa in Formula 3 a Macao ha lasciato l'ospedale. Dopo lo schianto era stata sottoposta ad un intervento di undici ore alla colonna spinale

Sophia Floersch

Sophia Floersch

globalist 26 novembre 2018

Sophia Floersch, la giovane pilota sopravvissuta a un terribile incidente otto giorni fa in Formula 3 a Macao, ha lasciato l'ospedale per tornare a casa e iniziare una lunga riabilitazione.
"Oggi - ha scritto su Instagram la 17enne tedesca - sto tornando a casa. Sono felice di poter rivedere tutta la mia famiglia e gli amici. Ho celebrato il mio secondo compleanno il 18/11/2018 a Macao... Ora comincia un nuovo capitolo e non vedo l'ora che inizi".
Dopo lo schianto, Floersch era stata sottoposta ad un intervento chirurgico di undici ore alla colonna spinale. "Sono ancora sopraffatta - prosegue la pilota tedesca nel suo post - da tutto il sostegno che ho ricevuto da voi tifosi di tutto il mondo. Un grande ringraziamento va a tutte le persone di Macao, specialmente i ragazzi dell'ospedale, il dr. Lau, il dr. Chan, il signor Lei Wai Seng, Maria Elisa Goncalves, l'angelo Sulanir Goncalves Pacheco e tutte le meravigliose infermiere. E anche all'organizzazione completa del GP di Macao, Patrick, il dr. Ceccarelli, la Hwa AG e la Mercedes che hanno fatto un lavoro perfetto dando tutto il loro aiuto".