La Fiorentina in lacrime torna in campo con Astori nel cuore

La partita controp il Benevento è stato un omaggio collettivo al capitano morto la scorsa settimana a Udine

Omaggio a Astori

Omaggio a Astori

globalist 11 marzo 2018

"Ci sono uomini che non muoiono mai ... Ci sono storie che verranno tramandate in eterno ... Buon viaggio capitano". Così recita lo striscione esposto oggi in curva Fiesole, cuore del tifo viola, prima della partita tra Fiorentina e Benevento, dedicato al capitano della Fiorentina Davide Astori, trovato morto domenica scorsa a Udine, nella sua stanza d'albergo dove era in ritiro con la squadra. Al centro del campo, poi, un immenso striscione bianco con raffigurata la maglia di Astori, la numero 13, che Fiorentina e Cagliari ritireranno per sempre, e la scritta "Capitano per sempre!". Allo stadio Artemio Franchi per la gara di oggi alle 12,30, sono attesi almeno 35mila spettatori - record stagionale di presenze - ed è prevista una coreografia che coinvolgerà tutti i settori dello stadio per tributare l'ultimo saluto ad Astori. Attesi in tribuna d'onore anche i fratelli Diego e Andrea Della Valle, a sancire la ritrovatà armonia tra tifosi e proprietà viola.