Top

Quintana vince di forza sul Blockhaus e si prende la maglia rosa

Sulla salita più dura della corsa, il colombiano si prende la maglia rosa con un’azione di forza e in solitaria dai 4.7 km all’arrivo. Pinot e Dumoulin a 23", Mollema a 40", Nibali quinto a 59’’

Nairo Quintana al Giro 100
Nairo Quintana al Giro 100

Desk1

14 Maggio 2017 - 17.13


Preroll

Sulla salita più dura difficile della centesima edizione del Giro, il Blockhaus, la corsa rosa trova il suo padrone. Il favorito del Giro d’Italia ha gettato la maschera e ha mostrato la sua forza. Nairo Quintana con un’azione formidabile si è andato a prendere oggi la maglia rosa, rifilando 23’’ a Pinot e Dumoulin, 40’’ a Mollema e 59’’ a Vincenzo Nibali. Il colombiano è scattato a 4.7 km dall’arrivo nel tratto più duro della salita, quando la pendenza ha sfiorato il 14% ed è volato in solitaria verso la vittoria di tappa e verso la leadership del Giro 100.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Uno dopo l’altro nel corso della salita (13.4 km, media 8.4%) si erano staccati tutti gli altri uomini di classifica: la maglia rosa Jungels lascia il gruppo di testa a 8.9 km dall’arrivo, Zakarin e Formolo ai -7.5. a sette chilometri dall’arrivo è poi iniziata la sfida a tre Quintana, Nibali e Pinot. Il colombiano era scattato almeno tre volte, dimostrando subito di avere la gamba giusta per portare a casa la tappa: nei primi due tentativi però era stato ripreso e non è riuscito a fare selezioni. Con l’ultimo scatto però è riuscito a dare il colpo di reni giusto per lasciare sul posto i suoi avversari. È ancora presto per dirlo e il Giro è ancora lungo, ma Quintana oggi ha dimostrato che in salita è il più forte e che è lui l’uomo da battere.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage