Juventus, Allegri: la finale di Cardiff ancora è da conquistare

Mister Allegri frena l'entusiasmo in vista di Juve-Monaco: "Domani bisogna ancora conquistarsi la finale, nel calcio non si sa mai"

Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri

globalist 8 maggio 2017

Tra uno scudetto ormai sempre più vicino e una finale di Champions a portata di mano, nella conferenza stampa di presentazione di Juventus-Monaco, Massimiliano Allegri cerca di frenare gli entusiasmi per far in modo che la squadra tenga ben saldi i piedi per terra. 


"Domani bisogna ancora conquistarsi la finale, nel calcio non si sa mai. Serve risultato positivo che possa permetterci di andare in finale, tenendo alto il volume della tensione. Il Monaco non ha nulla da perdere, può metterci in grande difficoltà perché ha giocatori di grande talento. Dovremo giocare partita aggressiva, giocando bene tecnicamente anche meglio di quanto fatto a Monaco perché spesso abbiamo sbagliato e quindi bisognerà fare meglio e con più pazienza nella loro metà campo".


Il tecnico dei bianconeri ha aggiuno: "Non dovremo avere l'assillo di vincere, ma dovremo giocare come se fosse partita secca, uscendo dal campo con un risultato positivo. Partita che va affrontata con atteggiamento giusto".