Top

Immenso Federer, vola in finale a Melbourne

Lo svizzero batte il connazionale Wawrinka e arriva alle finali per la sesta volta

Roger Federer
Roger Federer

globalist

26 Gennaio 2017 - 16.31


Preroll

È ancora lui, l’eterno Federer a trionfare, scrivendo un’immensa di storia e tornando in finale per la sesta volta a Melbourne. Dopo le sorelle Williams, che sabato si contenderanno il titolo del primo Slam stagionale, è dunque lui, a 35 anni suonati, il primo finalista degli Australian Open di tennis. Lo svizzero si è aggiudicato per 7-5 6-3 1-6 4-6 6-3 il derby di semifinale con il connazionale Stan Wawrinka, numero 4 della classifica mondiale e ora aspetta l’esito di Nadal-Dimitrov: “Nemmeno nei mei sogni più reconditi avrei pensato di poter arrivare così lontano. E’ splendido – ha detto a caldo dopo la semifinale. “Una finale contro Nadal? Il suo gioco mi ha dato parecchi problemi in carriera, ma io sono il suo primo tifoso”.
Anche lo sfidante rende omaggio a Federer: «Non so cosa dire. Sono orgoglioso di come ho giocato e ho lottato. Ma lui è il più grande di sempre». Così Stan Wawrinka. «Ovviamente sono dispiaciuto, ma alla fine in campo le ho provate tutte. Lui ha giocato un tennis fantastico, volava nel campo», ha aggiunto lo svizzero.
Ultimo scoglio da superare per Re Roger per diventare leggenda è il vincente della sfida in programma venerdì tra lo spagnolo Radael Nadal, nona testa di serie, e il bulgaro Grigor Dimitrov, numero 15 del seeding.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage