Strootman-Nainggolan: la Roma batte la Lazio e agguanta il Milan

La squadra di Spalletti vince il derby 2 a 0 con i gol nel secondo tempo di Strootman e Nainggolan

Strootman segna il gol dell'1 a 0 contro la Lazio

Strootman segna il gol dell'1 a 0 contro la Lazio

globalist 4 dicembre 2016

La Roma ha portato a casa il derby, battendo 2 a 0 la Lazio. A decidere l’incontro sono state le reti di Strootman e Nainggolan, entrambe nella ripresa. Dopo un primo tempo senza tiri in porta, nel secondo tempo la partita è decollato. A provarci per prima è la Lazio con un tiro dalla distanza di Parolo, poi Dzeko ha tentato di insaccare due volte di testa.


LEGGI ANCHE: Il Milan soffre, ma batte il Crotone 2 a 1


Alla fine, è Strootman a sbloccare la partita, sfruttando un clamoroso errore di Wallace. Il raddoppio della squadra di Spalletti è firmato da Nainggolan che dalla distanza, con la complicità di un Marchetti mal piazzato, ha segnato la rete del definitivo 2 a 0.


La Roma con questo risultato ha agguantato nuovamente il Milan al secondo posto, rimanendo a -4 dalla Juventus capolista.


SPALLETTI: "Emerson oggi ha fatto una grandissima partita. Vediamo se oggi i rompic... di sempre continuano a insistere su Emerson: non è una parolaccia, se vi garba di più vi dico rompiscatole. Tanto è uguale. Qui si esagera sempre, se lo dici per benino non vieni assimilato - va avanti il tecnico giallorosso -. Quando si esagera, si esagera. Ve lo dico senza bavagli: fatemi un'altra nota, la mamma mi ha detto che la prossima volta non mi manda in conferenza stampa. Oggi Emerson si è preso la responsabilità di fare il terzino e di creare difficoltà ad Anderson nella partita più importante. Ma perché non lo si lascia giocare tranquillo per vedere effettivamente quali qualità ha?".
INZAGHI: "L'errore di Wallace non dovrebbe succedere. In 60' la Roma non aveva fatto nemmeno un tiro in porta. Dalla panchina, l'unica vera sensazione era che se c'era una squadra che poteva sbloccarla quella era la Lazio". C'è tanta delusione nelle parole di Simone Inzaghi alla fine della sconfitta nel derby. "Abbiamo regalato i due gol, c'è grandissimo rammarico: la Roma non ha vinto un derby con merito. Anche quando eravamo sotto di un gol, avevamo più di mezzora per recuperare il risultato ma abbiamo commesso un altro errore. E il gol del 2-0 ha chiuso una partita che ci lascia un grandissimo rammarico. Ci abbiamo messo del nostro perché la Roma vincesse".
"Mi dispiace di aver perso, e mi dispiace ancora di più aver perso in questo modo perché sappiamo cosa significa il derby per i nostri tifosi. Faccio fatico a digerire questa sconfitta, dobbiamo farcela scivolare addosso. Sarà difficile, dura, ma dobbiamo riuscirci".


LEGGI ANCHE: La Juventus si riscatta e batte un'ottima Atalanta: 3-1