L'Italia stende Israele: la gara finisce 3 a 1

Prima vittoria per Giampiero Ventura. Segnano Pellé, Candreva e Immobile. La qualificazione per Russia 2018 inizia con i 3 punti.

Israele-Italia, prima partita di qualificiazione ai mondiali di Russia 2018

Israele-Italia, prima partita di qualificiazione ai mondiali di Russia 2018

globalist 5 settembre 2016

Secondo tempo. Al decimo minuto l'Italia resta in 10 uomini: Chiellini espulso per doppia ammonizione. Dopo oltre 70 minuti di sofferenza, Ciro Immobile segna un gol meraviglioso su assist di Pellé che porta l'Italia avanti sul 3 a 1.


Primo tempo. Finisce il primo tempo della prima partita di qualificazione per gli azzurri ai mondiali di Russia 2018. Al "Sammy Ofer", l'Italia chiude la prima frazione di gioco in vantaggio su Israele. Il primo gol lo segna Pellè al 14esimo. Al 31esimo il raddoppio degli azzurri: Candreva trasforma il rigore conquistato da Bonaventura. I padroni di casa accorciano le distanze con una perla di Ben Haim al 35esimo su un evitabile errore dell'Italia: difesa italiana poco attenta nei primi 45 minuti.



Italia (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 6 Candreva, 13 Bonaventura, 10 Verratti, 8 Parolo, 14 Antonelli, 17 Eder, 9 Pellè. (12 Donnarumma, 13 Marchetti, 2 De Sciglio, 4 Astori, 5 Ogbonna, 18 Montolivo; 25 Rugani, 21 Bernardeschi, 24 Florenzi, 20 Belotti, 22 Gabbiadini, 11 Immobile, 23 Pavoletti). All.: Ventura.


Israele (4-3-3): Goresh; Ben Biton; Tibi; Tsedek; Davidzada; Biton; Kayal; Atzili; Gulasa; Hemed; Zahavi. (Harush; Kleiman; Gershon; Dasa; Natcho; Einbinder; Yeni; Kahat; Mugrabi; Siyef; Ben Haim; Dabur. All.: Levy


Arbitro: Sergei Korasev