Entra Morata e segna: la Juve batte il Milan

La Juventus inanella un altro record, la seconda doppietta campionato-Coppa consecutiva.

La Juventus vince ancora

La Juventus vince ancora

globalist 21 maggio 2016
La Juve scrive la storia. Seconda doppietta consecutiva: scudetto e Coppa Italia. E entrambe le Coppe vinte ai supplementari in partite difficilissime, l'anno passato con la Lazio, quest'anno col Milan di Brocchi. Vittoria 1 a 0 grazie all'uomo che forse andrà: Alvaro Morata. Lo spagnolo è entrato in campo nel secondo tempo supplementare al posto di uno spento Hernanes e dopo due minuti ha segnato il gol vittoria raccogliendo l'assist di Cuadrado. Juventus meno brillante del solito, ma con la capacità di soffrire nei momenti difficili e di piazzare la stoccata vincente. I rossoneri sconfitti a testa alta, si impegnano e giocano una grande partita ma restano fuori dall'Europa per il terzo anno consecutivo.