Moratti ironizza su Balotelli: doppietta aiutata

Il presidente nerazzurro è tornato sulla gara vinta dal Milan domenica sera con un rigore che non c'era e la doppietta realizzata dall'ex attaccante dell'Inter.

Massimo Moratti e Mario Balotelli

Massimo Moratti e Mario Balotelli

redasport 5 febbraio 2013

Non lo ammetterà mai ma sicuramente domenica sera veder vincere il Milan con una doppietta di Mario Balotelli, all'esordio in maglia rossonera, non l'ha presa bene. A distanza di due giorni, però, il patron dell'Inter Massimo Moratti si toglie qualche sassolino dalle scarpe, soprattutto per com’è arrivata la vittoria del Milan sull'Udinese: "Mi sembra sia stata un po' aiutata" facendo chiaro riferimento al gol su calci di rigore nei minuti di recupero concesso per errore dall'arbitro Valeri. E sulla sconfitta a Siena della sua Inter: "I giocatori hanno detto che è stata una brutta partita? Se l'hanno definita loro così... La partita l'abbiamo vista, quindi, diciamo che ci siamo lasciati prendere dalla velocità degli avversari. Poi dopo, non facendo l'allenatore, non posso dare altre spiegazioni".