Calcioscommesse: Mauri di nuovo nel mirino

Momento nero per la Lazio. Un solo punto nelle ultime tre partite, gravi infortuni a Klose, Hernanes, Brocchi e la posizione di Mauri nel calcioscommesse sembra aggravarsi.

Mauri, suo il gol del momentaneo pareggio della Lazio contro il Genoa

Mauri, suo il gol del momentaneo pareggio della Lazio contro il Genoa

redasport 4 febbraio 2013

In casa Lazio la situazione si fa pesante. Nelle ultime tre partite (a Palermo, in casa contro il Chievo Verona e a Marassi contro il genoa) la formazione di mister Pektovic ha ottenuto un solo punto e due sconfitte. Ma i problemi per i biancocelesti non arrivano solo dai risultati. Perché oltre a Hernanes fermo per circa un mese e Brocchi stagione quasi finita c’è da aggiungere la ‘mazzata’ arrivata oggi: Klose fermo almeno sette settimane. L’attaccante tedesco nel match perso contro il Genoa si è procurato, come hanno evidenziato gli accertamenti clinici effettuati oggi, una lesione di secondo grado al legamento del ginocchio.

Ma i problemi per la squadra del presidente Lotito potrebbe anche peggiorare. Questo perché atri elementi sarebbero stati raccolti dalla procura della Repubblica di Cremona a carico del capitano della Lazio Stefano Mauri sul quale proseguono le indagini sul Calcioscommesse. La notizia è trapelata stasera, dopo l'interrogatorio di Carlo Gervasoni, ex calciatore della Cremonese, passato poi al Piacenza, uno dei pentiti di questa indagine, sentito oggi per sei ore dal procuratore capo Roberto di Martino. Secondo fonti investigative, l'interrogato avrebbe fornito maggiori precisazioni su dichiarazioni rilasciate in passato, in particolare sul coinvolgimento di Stefano Mauri, capitano della Lazio. In merito alle partite Lazio-Genoa e a Lecce-Lazio disputate nel maggio 2011, Gervasoni avrebbe spiegato anche che il gruppo degli zingari capeggiato da Almir Gegic gli avrebbe dato dei soldi a prescindere dal suo apporto nella combine.
Una situazione, che se sarà confermata dalle indagini e poi in fase di processo sportivo, che potrebbe portare la Lazio a subire diversi punti di penalizzazione, visto che un suo giocatore potrebbe essere coinvolto in addirittura due gare della stessa Lazio.