Allegri: Berlusconi non è l'unico presidente ad esternare

Al termine della gara di Cagliari il tecnico del Milan ha preferito glissare sulle ultime dichiarazioni fatte dal suo presidente, pensando alla stagione del suo Milan.

Massimo Allegri e Silvio Berlusconi

Massimo Allegri e Silvio Berlusconi

redasport 10 febbraio 2013

Alla vigilia della gara contro il Cagliari Silvio Berlusconi aveva detto di Allegri "No el capisse un casso". Oggi il tecnico del Milan non ha voluto replicare al suo presidente: "Non posso commentare qualcosa che non ho sentito. Sto facendo un discreto lavoro da quando sono al Milan, spero di arrivare in fondo a questa stagione centrando un obiettivo che un mese e mezzo fa sembrava impensabile. Non credo che'' Berlusconi ''sia l'unico presidente ad esternare ogni tanto''.

Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, glissa davanti alle ultime considerazioni espresse ieri dal patron rossonero Silvio Berlusconi. ''Ho obiettivi in testa e me li tengo per me. Poi, quando li raggiungo, tutti lo sapranno. Ora voglio far crescere questa squadra, la società è riuscita a ricostruire in 4 mesi una formazione che ha davanti un futuro roseo'', dice Allegri, ai microfoni di Sky, dopo il pareggio per 1-1 sul campo del Cagliari.