Top

Il brand Honda esce a pezzi dal gran premio di Valencia

L’89% dei contenuti on line sul marchio Honda è negativo dopo la gara di Moto Gp a Valencia, il comportamento durante la gara di Marquez e le dichiarazioni di Valentino.

Il brand Honda esce a pezzi dal gran premio di Valencia

Desk2

10 Novembre 2015 - 21.42


Preroll

Le accuse rivolte da Valentino Rossi a Marc Marquez, hanno avuto un impatto molto negativo non solo sull’avversario spagnolo, ma anche su Honda. Se fino a ottobre 2015 la reputazione on line godeva di una percezione ottima (con l’87% dei contenuti positivi), dopo la gara di Valencia il marchio è stato bersagliato da commenti negativi, accuse, e proposte di boicottaggio.
“Quando avvenuto negli ultimi giorni – spiega Andrea Barchiesi, ceo di Reputation Manager – rappresenta solo lo 0,6% dei contenuti totali presenti in rete riferibili a Honda, ma l’inversione del sentiment ci dimostra con chiarezza quanto un evento in poche ore possa incidere negativamente su una solida reputazione”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Molte sono le critiche rivolte a Honda, soprattutto dopo la posizione espressa dalla casa automobilistica che si è schierata a protezione del suo pilota, rigettando le accuse di Rossi. C’è chi definisce il marchio anti-sportivo, chi annuncia boicottaggi e chi prova a ipotizzare dietro all’accaduto una strategia di Honda per portare Lorenzo in squadra.
Facebook e Twitter, per esempio, sono i canali che hanno veicolato principalmente la protesta dei tifosi, e dei sostenitori di Valentino Rossi che hanno creato pagine e gruppi come ‘Boicott #Marcmarquez93 Boicott #Honda!’, ‘Boicotta Marquez, la Honda e tutti i loro sponsor’, ‘Io Non Comperò una Honda Fino a Quando Marquez Sarà Uno Dei Suoi Piloti’ e hanno twittato 152.569 volte #iostoconvale.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage