L'Oms: "Non interrompere l'allattamento al seno durante il Covid o dopo i vaccini"

Le madri che allattano al seno che hanno ricevuto il vaccino Covid-19, sottolinea l'Oms, hanno anticorpi nel loro latte, che potrebbero persino aiutare a proteggere i loro bambini dall'infezione.

Allattamento durante il Covid

Allattamento durante il Covid

globalist 4 agosto 2021

Una indicazione importante: l'allattamento al seno ha molti vantaggi per la madre e il bambino e non deve essere interrotto durante l'infezione da Covid-19 né dopo la vaccinazione della madre. E' quanto suggerisce l'Ufficio per l'Europa dell'Organizzazione mondiale della Sanità in una nota. Il virus che causa il Covid-19 non è stato rilevato nel latte materno, secondo un numero limitato di studi compiuti fino ad oggi, che indicano che è sicuro continuare l'allattamento al seno, adottando le precauzioni raccomandate, anche se una madre sviluppa il Covid-19, si legge.

Inoltre, sulla base delle prove finora disponibili e della conoscenza dei vaccini per il Covid-19, vaccinare una madre che allatta per proteggerla dalla pandemia non rappresenta alcun rischio per il suo bambino. Le madri che allattano al seno che hanno ricevuto il vaccino Covid-19, sottolinea l'Oms, hanno anticorpi nel loro latte, che potrebbero persino aiutare a proteggere i loro bambini dall'infezione.

I tassi di allattamento esclusivo al seno nella regione europea dell'Oms (che comprende 53 paesi) sono i più bassi di qualsiasi altra regione, con solo il 13% dei bambini allattati esclusivamente al seno per i primi sei mesi.

Nel frattempo, solo un terzo della popolazione adulta nella regione ha completato il ciclo di vaccinazione, in un momento in cui la variante Delta del virus è diventata dominante nella regione europea e i casi di Covid-19 hanno superato i 60 milioni.

Per celebrare la Settimana mondiale dell'allattamento al seno, l'Oms/Europa sta esortando le donne che allattano a farsi vaccinare quando arriverà il loro turno, in linea con i piani nazionali di vaccinazione. L'Oms inoltre non raccomanda di interrompere l'allattamento al seno a causa della vaccinazione, poiché esso rappresenta uno dei modi più efficaci per garantire la salute e la sopravvivenza del bambino, compresa la fornitura di anticorpi e la protezione dal virus, ha insistito l'Oms.