Garattini controcorrente sullo stop alle mascherine da luglio: "Teniamole ancora"

Il fondatore e presidente dell’Istituto Mario Negri: "Invito tutti a tenerla, perché non protegge solo contro Covid ma anche contro altre infezioni"

Garattini

Garattini

globalist 17 giugno 2021

Tutto lascia presagire a uno stop delle mascherine all’aperto da luglio, cisto l’ormai basso numero di contagi e la veloce campagna di vaccinazione.

Molti si sono detti già a favore, ma c’è anche chi tra gli esperti invita alla calma.

Addio alla mascherina da oggi in Francia, ma per Silvio Garattini si tratta di una precauzione "ancora necessaria".

"Io personalmente tengo la mascherina e la tengo dappertutto. Invito tutti a tenerla, perché non protegge solo contro Covid ma anche contro altre infezioni. Quest'anno non abbiamo avuto l'influenza anche grazie al fatto che abbiamo portato la mascherina in modo regolare", ha detto il fondatore e presidente dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Irccs di Milano.

"Le regole generali cerchiamo di tenerle perché sono ancora efficaci e necessarie", ha affermato Garattini.

Quanto all'obbligo vaccinale, "potrebbe essere una strada per gli over 60 scettici, ma prima curiamoci di chi vuole vaccinarsi e ancora non ha potuto farlo per i limiti della nostra organizzazione: deve essere un obiettivo prioritario", ha concluso.