Altri 353 italiani muoiono di Covid nell'indifferenza di irresponsabili e negazionisti

Sono 15.479 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia a fronte di 297.128 tamponi eseguiti. Il tasso di positività odierno si attesta al 5,2%. Aumentano le terapie intensive

Coronavirus

Coronavirus

globalist 19 febbraio 2021

Cifre inaccettabili, anche se molti non ci fanno più nemmeno caso. Ancor più inaccettabili se si pensa che ogni volta che si toglie una restrizione si creano subito ammucchiate e assembramenti che in tempi di varienti moltiplicano i rischi.

Sono 15.479 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia a fronte di 297.128 tamponi eseguiti. Il tasso di positività odierno si attesta al 5,2%, in aumento dello 0,4% rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore ci sono stati altri 353 decessi, per un totale di 95.235 vittime dall'inizio della pandemia. Aumentano di 14 unità le terapie intensive, mentre sono 132 in meno i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid.


Sono 2.059 le persone ricoverate in terapia intensive a causa del Covid-19, mentre gli ingressi giornalieri sono 151. Nei reparti ordinari sono ricoverate invece 17.831 persone.
L'Italia supera dunque anche la soglia psicologica delle 95mila vittime di coronavirus. Per quanto riguarda i vaccini, siamo arrivati a 3,3 milioni di dosi somministrate. Da lunedì a giovedì abbiamo incrementato le iniezioni e giovedì sono state inoculate 82mila dosi, registrando un incremento.