Potremmo aver trovato la vita su Venere

Una ricerca ha evidenziato nell'atmosfera di Venere la fosfina, un gas che viene prodotto dagli organismi viventi. È una scoperta rivoluzionaria

Venere

Venere

globalist 14 settembre 2020

Nell'atmosfera di Venere sono state trovate tracce di fosfina, una sostanza strettamente collegata ai processi biologici. Il che potrebbe voler dire che su Venere esiste la vita, amche se a livello di microrganismi. Si tratta di una delle più importanti scoperte in campo astronomico degli ultimi tempi ed è stata appena pubblicata sulla rivista scientifica Nature Astronomy. Persino su Marte, dove ormai è appurato che un tempo esisteva acqua in grande quantità, non è ancora stata trovata traccia anche fossile di vita. 

Se la teoria sarà confermata, si tratta di una scoperta rivoluzionaria: è la prova che può esistere vita in condizioni del tutto diverse da quelle della Terra. 
Venere sarebbe uno degli ultimi pianeti dove ci si aspetterebbe di trovare la vita: è il mondo più caldo del nostro sistema solare (460 C°) e ha un'atmosfera acida. Tuttavia, la possibilità di vita su Venere non è un'ipotesi recente: già negli anni '60 si era ipotizzato che nell'atmosfera del pianeta, più simile a quella terrestre, potessero esiste grandi colonie di batteri. La fosfina nell'atmosfera potrebbe confermare questa teoria.