Lopalco mette le cose in chiaro: "Covid-19 è lo stesso, è cambiata la circolazione"

L'epidemiologo e consulente della regione Puglia: "Ci sono meno portatori in giro e quelli che abbiamo sono per lo più asintomatici e hanno una carica virale più bassa. Ma..."

L'epidemiologo Pierluigi Lopalco, professore ordinario di Igiene dell'università di Pisa.

L'epidemiologo Pierluigi Lopalco, professore ordinario di Igiene dell'università di Pisa.

globalist 29 giugno 2020
"Il virus è fondamentalmente lo stesso. Se prendiamo una singola particella virale non e' cambiata granché rispetto a qualche mese fa. Quello che è cambiato e' la circolazione del virus che e' a bassa intensità".
Lo ha detto Pierluigi Lopalco, epidemiologo e consulente della regione Puglia per l'epidemia, nel corso della trasmissione "Agorà estate". "Ci sono meno portatori in giro e quelli che abbiamo sono per lo più asintomatici e hanno una carica virale più bassa - ha continuato - Questo non vuol dire che dobbiamo lasciarlo circolare liberamente perché se lo lasciamo circolare liberamente, riprende forza la sua circolazione e aumenta la carica virale che va in giro".