L'immunologo Fauci: "Il Covid-19 può diventare stagionale, dobbiamo prevedere un nuovo ciclo"

Il professore americano Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale per le malattie infettive e allergiche ed è stato chiamato da Trump come consulente per l'emergenza

Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale per le malattie infettive e allergiche

Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale per le malattie infettive e allergiche

globalist 26 marzo 2020
Al momento non c'è alcuna certezza, anche se è possibile fare ipotesi fondate: il Covid-19 potrebbe diventare una malattia stagionale come l'influenza: questo il monito lanciato dall'immunologo americano Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale per le malattie infettive e allergiche.
"Rischia di diventare una cosa ciclica, stagionale? Penso che potrebbe benissimo - ha detto Fauci, citato dai media americani - e la ragione per cui lo dico, è che quello che stiamo cominciando a vedere ora nell'emisfero australe e nell'Africa meridionale è che si stanno registrando casi mentre stanno entrando nella loro stagione invernale".
"E se avranno davvero un'epidemia importante, sarà inevitabile prepararci al ciclo successivo", ha aggiunto Fauci, sottolineando quindi "la necessità di fare ciò che stiamo facendo per lo sviluppo di un vaccino, testandolo rapidamente e cercando di prepararlo in modo di averlo a disposizione per il ciclo successivo".